CURATORI |

 

Annalisa de Curtis (Milano, 1969)                                           

Architetto PhD

 

Affianca alla professione, ricerca e sperimentazione transdisciplinari che mettono al centro l’essere umano e il progetto, in ogni professione e luogo. Li porta nell’insegnamento: Architettura degli Interni e Allestimento presso il Politecnico; Management del Museo e dei Servizi museali presso l’Università Cattolica di Milano, Interfacoltà Economia • Lettere e Filosofia, e nel Master in Museologia, Museografia e Gestione dei Beni Ambientali.

Fonda lo studio Morpurgo de Curtis ArchitettiAssociati. Invitata a presentare i progetti dello studio e della propria ricerca presso diverse Istituzioni italiane ed estere, é docente in Seminari internazionali di progettazione Architettonica e Urbana (Villard, W.A.Ve).

Propone una collana editoriale che sia ‘strumento’ per la pratica dell’architettura. Pubblica “Figurazione • Alla ricerca della forma" (Marinotti, 2015): un punto di vista intorno alle pratiche artistiche attraverso il lavoro di Umberto Riva, col quale ha collaborato. Tra le pubblicazioni recenti, si segnala: “il Museo come Laboratorio del Presente" (Mimesis, 2018), "Culto e Memoria • forme del sacro nella storia del presente" (in “Le sfide dell’architettura 10” RCS MediaGroup Spa, 2018), "Formazione • Contenuto in azione" (in “Ma poi, che cos’è un nome?” mostra a cura del CDEC e dell’Università del Studi di Milano, in Triennale, 2018); "Singolarità. Parte del mondo" (in IQD Interior Qualitry Design n.53, Verbus Editrice, 2018)

 

EVENTI

MANIFESTO

HOME

OSPITI

PRENOTAZIONI

CALENDARIO