OSPITI |

 

Renato Rizzi                                                                                          Inganno • 30/11/2017 | h. 18:15

Architetto

 

Dopo la laurea nel 1977 a Venezia, lavora per circa un decennio, dal 1984 al 1993, con Peter Eisenman a New York. Ritornato a Venezia inizia la sua attività d'insegnamento all'IUAV e di progettista. Considera infatti che il compito dell'architetto sia quello di progettare, insegnare, scrivere. Ovvero, costruire, educare, studiare. Ultimo progetto realizzato: il teatro Shakespeariano a Danzica. Ultimo programma didattico: il secondo ciclo triennale di lezioni teoriche "le Decadi" in relazione con il progetto triennale su "Lampedusa: la Cattedrale di Solomon". Ultima opera pubblicata: Il libro del Lavoro, Mimesis 2017. Attualmente è impegnato nella pubblicazione in italiano delle poesie di John Hejduk, un'opera in due volumi. Attualmente i suoi lavori sono in mostra a Lisbona. Nella prossima primavera al DAM di Francoforte e in autunno al museo Pushkin di Mosca.

 

EVENTI

MANIFESTO

HOME

OSPITI

PRENOTAZIONI

CALENDARIO